Totus tuus network: Socialismo

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Avvenire 11 Settembre 2009
LETTERATURA

«Quanti conformisti nel gelo di Stalin»

Viktor Erofeev si presenta al pubblico ironizzando su se stesso. Il mio nome, dice, è composto da due parole greche che vogliono dire amore e Dio, dunque Erofeev è "Dio dell’amore". Di Erofeev il lettore italiano conosceva soprattutto un libro, La bella di Mosca, uscito in Italia nel 1991. L’anno scorso Einaudi ha invece pubblicato il romanzo-autobiografia, Il buon Stalin, racconto di uomo che visse una "felice infanzia staliniana".
Argomento: Socialismo

CorSera 8-9-2009

Tra retorica e propaganda
Ai piedi del Caudillo
Ma così si festeggia un mito autoritario

di Pierluigi Battista

Argomento: Socialismo
MEETING/ Pansa: la mia storia di maledetto revisionista

Giampaolo Pansa

giovedì 27 agosto 2009
Argomento: Socialismo
AsiaNews 10/07/2009 09:03 CINA

Moschee chiuse a Urumqi mentre la Cina combatte il “terrorismo”

I luoghi di culto e le strade principali della città sono controllati da decine di migliaia di soldati. Il Politburo ha annunciato la linea dura contro “estremisti, separatisti, terroristi”.
Argomento: Socialismo
VATICANO - CINA - HONG KONG
Card. Zen: È tempo di attuare la Lettera del Papa ai cattolici cinesi, costi quel che costi
di Gianni Criveller
Il vescovo emerito di Hong Kong afferma che la Lettera del Papa ha segnato una nuova fase nella vita della Chiesa in Cina. Ma i criteri stabiliti dal pontefice sulla libertà religiosa subiscono annacquamenti e ambiguità. Egli teme che si stia scivolando verso un’era di compromessi, che rende vani tutti gli sforzi compiuti finora verso la Chiesa in Cina. La libertà religiosa è più importante dei rapporti diplomatici. Oggi Pechino sembra meno interessata alle relazioni con la Santa Sede, grazie alla distensione con Taiwan.
Argomento: Socialismo
Avvenire 3 Giugno 2009
ANNIVERSARIO
Tienanmen: vent'anni dopo in Cina cova la nuova protesta
di Bernardo Cervellera
 
La Pechino di oggi sembra tutta un’altra cosa rispetto alla città che vide il massacro di Tienan­men 20 anni fa. Grattacieli e alberghi modernissimi in acciaio, alluminio e vetro hanno sostituito le grigie co­struzioni in stile stalinista; biciclette e tricicli con cui i giovani trasportava­no i morti e i feriti sanguinanti sono quasi scomparsi, rimpiazzati da auto di lusso, pullman e metropolitana su­perveloce.
Argomento: Socialismo
Radio Vaticana 29/04/2009 15.40.22



I vescovi del Cile: il Paese non può rinunciare ai valori fondamentali
Argomento: Socialismo

Avvenire 1 Aprile 2009
Lo storico Pío Moa

Spagna ’36, di chi la vera colpa?

Antifranchista militante, membro negli anni Settan­ta del Partito comunista clandestino e attivista del gruppo rivoluzionario maoista Grapo, do­po la caduta della dittatura Pío Moa si è buttato a capofitto nello studio della storia dell’ascesa di Franco, della Guerra civile spagno­la e della Repubblica del Fronte popolare.

Argomento: Socialismo
26/01/2009 12:08

CINA
Il testo integrale di Carta 08, per i diritti umani in Cina
Riportiamo il documento temuto dal governo cinese e censurato, perché chiede maggiore democrazia e rispetto dei diritti. Cosa fare per aderire. 

Pechino (AsiaNews) - Per celebrare i 60 anni dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, 303 cittadini cinesi (intellettuali, imprenditori, contadini, semplici cittadini) hanno sottoscritto il documento “Carta 08”, che chiede al governo maggiore democrazia e rispetto di tutti i diritti umani. “Carta 08” si richiama a “Carta ‘77”, il documento firmato da intellettuali e attivisti cechi e slovacchi nel 1977, che premeva sul governo est-europeo per il rispetto dei diritti umani.
A distanza di un mese e mezzo nel Paese proseguono le adesioni al documento, ma anche censura, persecuzioni e arresti contro autori e firmatari.
Uno dei firmatari più in vista, l’intellettuale Liu Xiaobo è stato arrestato dalla polizia lo scorso 8 dicembre e continua ad essere detenuto in un luogo sconosciuto, in violazione alle stesse leggi cinesi (nella foto: Bao Tong, firmatario della Carta).

Per aderire, si può scrivere un messaggio all’indirizzo: 2008xianzhang2008@gmail.com.

Argomento: Socialismo

il 50/mo anniversario della rivolta contro il regime

Tibet, il Dalai Lama accusa la Cina: «Centinaia di migliaia di morti»

Il leader spirituale: «Campagne violente negli anni dell'occupazione. Serve un'autonomia legittima»

Argomento: Socialismo
Tempi 27-2-2009

Il caso Wajda. Il maestro censurato

di Roberto Persico,Annalia Guglielmi

«Sono in molti ad avere interesse a che il mio film non sia proiettato, ad acquistarne i diritti per non farlo vedere». Le scomode verità del grande regista di “Katyn”

Argomento: Socialismo

AsiaNews 03/02/2009 10:27
CINA - VATICANO
Il vescovo di Pechino, il Vaticano e i compromessi con l’Associazione Patriottica
di Bernardo Cervellera

Mons. Li Shan, ordinato vescovo della capitale con l’approvazione della Santa Sede, sembra difendere di continuo una Chiesa indipendente, creando divisione fra i fedeli e imbarazzo nel Vaticano. Da oltre un anno il Partito è alla carica per ridurre all’obbedienza i vescovi ufficiali. Il card. Zen: Basta compromessi!

Argomento: Socialismo
AsiaNews 05/12/2008 09:16
CINA-TIBET-UE

Dalai Lama: La Cina non ha l’autorità morale per essere una superpotenza


Il leader tibetano guadagna il sostegno del parlamento europeo per l’autonomia (e non l’indipendenza) del Tibet. In Polonia il Dalai Lama incontrerà Sarkozy. In Cina si vuole boicottare i prodotti francesi, ma il ministero degli esteri chiede ai nazionalisti cinesi un atteggiamento “calmo e razionale”.
Argomento: Socialismo

Teologia della liberazione, comunismo e suicidio. A trent’anni dalla tragedia del Tempio del Popolo a Jonestown

di Massimo Introvigne

Argomento: Socialismo
Servo di Dio Giuseppe Fanin, martire anti socialista«Giuseppe Fanin, insieme a tanti nostri sacerdoti uccisi da un odio insensato e cieco, è una delle pietre immacolate con cui il Signore ha costruito l’edificio delle comunità cristiane dell’Emilia Romagna. Vittime di un disegno insano che pensava di edificare una società di uguali mediante l’uccisione di innocenti. E se a noi sono stati risparmiati anni di disumana devastazione della dignità dell’uomo, come non avvenne in altri Paesi dell’Europa dell’Est, ciò fu dovuto anche al loro sacrificio» .
Lo ha affermato il cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna, che ieri pomeriggio a San Giovanni in Persiceto ha ricordato ( e qui a fianco riportiamo alcuni brani del discorso) il sessantesimo anniversario della morte del giovane sindacalista, del quale è in corso il processo di canonizzazione.
Argomento: Socialismo
Tempi 23-10-2008

Nel paese dello zio Ho


di Lorenzo Fazzini

"Lei non conosce i comunisti. Se le raccontassi apertamente tutto quello che fanno contro la Chiesa, domani mi arresterebbero e mi manderebbero in prigione". Il vescovo vietnamita che mi fa questa confidenza allarga le braccia sconsolato. Perchè finire in carcere per la propria fede è un'opzione realistica, in un paese in cui il Partito è ancora sovieticamente un dio.
Argomento: Socialismo
François Xavier Nguyên Van Thuân

Il messaggio di speranza della Chiesa perseguitata

Tiziano Fonte - 21 Settembre 2008
Argomento: Socialismo
A Roma con la mogliedi Giovanni Formicola



Ho appena appreso della scomparsa di Alexandr Solženicyn (1918-2008). La mezzanotte è ormai passata da un pezzo, ma non posso fare a meno di scrivere qualcosa su di lui. Certo, non pretendo così di pagare il debito che nel processo della mia formazione (del cui esito certamente non è colpevole) ho contratto con questo autentico gigante della letteratura e del pensiero – ma ancor più gigantesco nel coraggio e nella forza della volontà sottomessa allo spirito e non alla libido, fino all’eroismo vero –, che il nostro tempo non ha saputo apprezzare e amare come meritava.
Argomento: Socialismo
La scomparsa di Solženicyn

L'eroica missione di un uomo che combatté il comunismo raccontandolo

G. Formicola
l'Occidentale 4-8-2008
Argomento: Socialismo

LUNGO SEI ANNI DI PRIGIONIA 

LA PREGHIERA IL FIATO CHE L’HA TENUTA IN VITA
 

DAVIDE RONDONI

Argomento: Socialismo

La rivoluzione pacifica dei cattolici del Vietnam

Come in Birmania i monaci buddisti, così ad Hanoi e in altre città vietnamite scendono in piazza vescovi, preti, suore e fedeli. Rivogliono gli edifici e i terreni confiscati dallo stato. Le loro armi sono croci e rosari. Le apprensioni del Vaticano

Argomento: Socialismo

I carri di Praga contro l'unico Sessantotto libero

In un diario fitto di aneddoti, il giornalista racconta l'urlo anti-Urss della Primavera ceca. E i silenzi del Pci.

La Primavera di Praga. 1968: la rivoluzione dimenticata" di Enzo Bettiza (Mondadori)

Argomento: Socialismo

"Una grande sete di Dio"

di Bernardo Cervellera

Bernardo Cervellera, "Il rovescio delle medaglie. La Cina e le Olimpiadi", Ancora, Milano, 2008, pp. 230.
Argomento: Socialismo

Diciannove anni nel Gulag cinese

Tommaso Piffer

Studi Cattolici, aprile 2008

Argomento: Socialismo
MYANMAR, ROMPERE LA MORSA QUEI DITTATORI AFFAMANO IL LORO POPOLO

di ANDREA LAVAZZA
Argomento: Socialismo
Guareschi: e succede un '48

«La storia di questo secolo la si può fare senza chiunque altro ma non senza Guareschi». Indro Montanelli amava le iperboli ed era molto amico di Guareschi: dunque si potrebbe sospettare che la frase sia una sparata del tipico toscanaccio, tesa a esaltare oltre misura un contributo magari significativo ma non così determinante. Per una volta, invece, Montanelli si è attenuto alla reale dimensione storica dei fatti.

Argomento: Socialismo
22/04/2008 11:40 INDIA – TIBET – CINA

Premier tibetano: la Cina ha fatto del Tibet una trappola per distruggerci

di Nirmala Carvalho

Samdhong Rinpoche, primo ministro del governo tibetano in esilio, analizza per AsiaNews le provocazioni del governo cinese e la campagna denigratoria contro il Dalai Lama, tesa a far peggiorare ancora di più la situazione della popolazione tibetana. Un appello alla comunità internazionale: Pechino vi ignora da 30 anni, fate qualcosa prima della distruzione del Tibet.
Argomento: Socialismo
La scomparsa dei comunisti

di Michele Brambilla
Argomento: Socialismo
Scutari, la scomoda memoria delle persecuzioni

Le monache clarisse custodiscono in Albania un convento ex carcere per cattolici

Argomento: Socialismo
PERCHÉ QUESTA CAMPAGNA ELETTORALE NON MI PIACE 

 Sui «nuovi diritti» un silenzio sospetto


di FRANCESCO D’AGOSTINO

(C) Avvenire 1-4-2008
Argomento: Socialismo

Motore di ricerca

Chi è online

Il Tuo IP: 54.147.237.64



Verifica umana
Quanto fa tre più sette?
:

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder