Totus tuus network: Santi, padri e dottori

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 25 giugno 2008

 

San Massimo il Confessore

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 18 giugno 2008

 

Sant'Isidoro di Siviglia

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 11 giugno 2008

San Colombano

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 4 giugno 2008

 

San Gregorio Magno (2)

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 28 maggio 2008

 

San Gregorio Magno (1)

CHIESA CATTOLICA: beatificata a Napoli suor Maria Giuseppina di Gesù Crocifisso

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 14 maggio 2008

  

Pseudo-Dionigi Areopagita

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 9 aprile 2008

San Benedetto da Norcia

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 12 marzo 2008

Boezio e Cassiodoro

"Vi racconto com’è il corpo di Padre Pio"

di Andrea Tornielli


Il perito biochimico del Vaticano: "Abbiamo lavorato un mese e mezzo, ma il risultato è davvero soddisfacente". Domani a San Giovanni Rotondo l’ostensione della salma del santo

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 5 marzo 2008


San Leone Magno

Cari fratelli e sorelle,

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 27 febbraio 2008

Sant'Agostino (5)

Cari fratelli e sorelle,

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 20 febbraio 2008
Sant'Agostino (4)

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 30 gennaio 2008

 

 

Sant'Agostino (3)

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 16 gennaio 2008

 

Sant'Agostino (2)

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 9 gennaio 2008

 

Sant'Agostino (1)

Cari fratelli e sorelle!
BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI
Mercoledì, 12 dicembre 2007

 

San Paolino da Nola

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 21 novembre 2007

Afraate, il "Saggio"

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 14 novembre 2007

 

San Girolamo (2)

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 7 novembre 2007

 

San Girolamo (1)

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 31 ottobre 2007

 

San Massimo di Torino

Cari fratelli e sorelle!

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 24 ottobre 2007

Sant'Ambrogio

BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 17 ottobre 2007

 

Sant’Eusebio di Vercelli
Da: http://it.escrivaworks.org/book/gesu_che_passa-capitolo-2.htm


Lux fulgebit hodie super nos, quia natus est nobis Dominus: oggi splenderà la luce su di noi, perché ci è nato il Signore.

Ecco il grande annuncio che commuove in questo giorno i cristiani e che, per loro mezzo, viene rivolto a tutta l'umanità. Dio è in mezzo a noi. È questa la verità che appaga la nostra vita. Ogni Natale deve essere per noi un nuovo e peculiare incontro con Dio, in modo tale che la sua luce e la sua grazia entrino fino in fondo nella nostra anima.

Mentre ci soffermiamo davanti a Gesù Bambino, a Maria e a Giuseppe, e contempliamo il Figlio di Dio rivestito della nostra carne, mi torna alla memoria il viaggio che feci a Loreto, il 15 agosto 1951, per visitare la Santa Casa e pregare per un'intenzione che mi stava molto a cuore. Vi celebrai la Messa. Volevo dirla con raccoglimento, ma non avevo fatto i conti con il fervore della folla. Non avevo pensato che un giorno di festa così solenne avrebbe richiamato dai dintorni un gran numero di persone che portavano con sé la fede benedetta di quella terra e tanto amore alla Madonna. La loro pietà li spingeva a manifestazioni non del tutto appropriate, se si considerano le cose — come dire? — soltanto dal punto di vista delle leggi rituali della Chiesa.

Infatti, quando baciavo l'altare secondo le prescrizioni del messale, tre o quattro donne lo baciavano con me. Ero distratto, ma commosso. La mia attenzione era scossa anche dal pensiero che nella Santa Casa — che la tradizione vuole sia il luogo ove vissero Gesù, Maria e Giuseppe — fossero scritte in alto, sopra l'altare, queste parole: Hic Verbum caro factum est. Qui, in una casa costruita da mano d'uomini, in un lembo della terra su cui viviamo, Dio ebbe la sua dimora.

Il Figlio di Dio si è fatto carne ed è perfectus Deus, perfectus homo. In questo mistero c'è qualcosa che dovrebbe emozionare profondamente i cristiani. Ero commosso allora e lo sono ora. Vorrei ritornare a Loreto: mi porto là con il desiderio, per rivivere gli anni dell'infanzia di Gesù ripetendo e meditando quelle parole: Hic Verbum caro factum est.

Iesus Christus, Deus homo: ecco i magnalia Dei, le opere meravigliose di Dio, dinanzi alle quali dobbiamo meditare e di cui dobbiamo rendere grazie al Signore, a colui che è venuto a portare la pace in terra agli uomini di buona volontà, a tutti coloro che vogliono unire la loro volontà alla Volontà santa di Dio: non soltanto ai ricchi, né soltanto ai poveri, ma a tutti gli uomini, a tutti i fratelli. Perché tutti siamo fratelli in Gesù, tutti figli di Dio e fratelli di Cristo; e sua Madre è nostra Madre.
BENEDETTO XVI

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 10 ottobre 2007

Sant'Ilario di Poitiers

Cari fratelli e sorelle,

Motore di ricerca

Chi è online

Il Tuo IP: 54.92.136.230



Verifica umana
Quanto fa due più due?
:

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder